top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Bce: più pagamenti digitali, meno contante

Il Covid ha fatto da apripista ad una corrente che già si stava avviando, ossia l'uso dei pagamenti elettronici da preferire al contante: "la pandemia Covid sta accelerando l'utilizzo dei pagamenti digitali da parte dei consumatori europei e un minore uso del contante". E' quanto afferma la Bce che ha condotto un'indagine specifica nello scorso luglio a integrazione dei dati 2019. E ancora "quattro partecipanti su dieci hanno risposto che dall'inizio della pandemia hanno utilizzato il contante con minore frequenza. Benché la maggior parte dei consumatori rientranti in tale categoria preveda di continuare a usare di meno il contante anche dopo la pandemia, l'impatto a lungo termine sulle abitudini di pagamento è ancora incerto".

Kommentare