top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Trentino: “Matching fund” per start up e Pmi


Stanno per terminare i giorni utili per partecipare al bando promosso da Tentino Sviluppo dedicato alle start up e alle piccole-medie imprese, il quale ha allocato per il 2019 una somma pari a 700 mila euro. Ale imprese selezionate viene garantita la possibilità di ottenere un finanziamento pari ai fondi ottenuti direttamente da parte dei privati, dagli imprenditori, dai business angel e centri di ricerca privata che dovranno necessariamente essere indipendenti rispetto la società richiedente. L’aspetto che colpisce di più è il modello organizzativo basato sulla logica del “matching fund”. Ciò significa che le start up e le Pmi potranno scegliere in totale autonomia il territorio della Provincia autonoma dove stabilire la propria sede legale e/o operativa della società, impegnandosi a rimanerci per almeno cinque anni consecutivi, per sfruttare altresì il vantaggio di ricevere dalla Provincia scelta un sostegno economico pari a quello che riceveranno dai privati, ottenendo, così, il doppio di quanto eventualmente raccolto. Requisito minimo è che la start up o la Pmi abbiano ottenuto un sostegno tra i 25 mila euro e i 200 mila euro. Vi sono però altri criteri di valutazione, quali i CV, lo stadio di avanzamento dei servizi offerti, gli scenari di sviluppo, la validità del business model e il brado di innovazione. Il bando evidenzia anche quali sono i settori coinvolti in questa iniziativa innovativa, ossia il green, lo sport-tech, la meccatronica, l’agritech e la qualità della vita. Achille Spinelli, assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento sostiene che questa possibilità data sia “Uno strumento dal quale ci aspettiamo delle ricadute sul territorio in termini di valorizzazione dell’innovazione e della ricerca, di valorizzazione delle figure manageriali trentine e di opportunità occupazionali”. All’assessore si aggiunge poi il presidente Sergio Anzelini: “Trentino Sviluppo con questa misura si pone l’obiettivo di sostenere le imprese nella fase di sviluppo, promuovendo in questo modo l’innovazione, la crescita del capitale umano, lo sviluppo del tessuto imprenditoriale e la competitività del Trentino”. Una guida sintetica al bando: bit.ly/guida-MATCHING-FUND.