top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Bitcoin: sceso sotto i 50.000dollari

Per la prima volta da marzo Bitcoin è tornato sotto i 50.000 dollari, perdendo l’11% del proprio valore. Di questa caduta ne ha risentito l’intero mercato. Secondo però una autorevole fonte degli investimenti, Scott Minerd, Chief Investment Officer del colosso degli investimenti Guggenheim, il valore del Bircoin potrebbe addirittura perdere il 50% arrivando anche a 20mila 30mila dollari. Non sono mancati commenti sia dei sostenitori della criptovaluta sia degli opposti. Peter Schiff, convinto sostenitore dell'oro e oppositore delle criptovalute, si è affrettato a commentare gli ultimi sviluppi del mercato:"Ora che Bitcoin è tornato sotto i 50.000$, penso che Anthony Pompliano dovrebbe tweettare ogni volta che il prezzo scende di 1.000$, proprio come faceva quando invece saliva”. La risposta di Anthony Pompliano non si è fatta attendere molto: “Bitcoin è in positivo del 600% nell'ultimo anno, mentre l'oro soltanto del 3%. Basta tweet finché l'oro non riuscirà a battere l'inflazione, Peter!”.


Comments