top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Banca Italia: imprese in difficoltà patrimoniali

Le condizioni patrimoniali di molte imprese italiane, con l'avvento del Covid-19, è andata sempre di più peggiorando. Secondo quanto afferma la Banca d’Italia nel suo rapporto “L’economia delle regioni italiane”, alla fine del 2020 potrebbe registrarsi un peggioramento delle condizioni patrimoniali delle imprese italiane, tanto che il 12% di loro potrebbe trovarsi in una situazione di insufficienza. Secondo Banca Italia si tratta di un dato fondamentale in quanti, in base a delle valutazioni passate, i dati della sottocapitalizzazione sono in grado di anticipare la conclusione delle attività di impresa; Infatti; "tra le società di capitali attive nel periodo 2010-15, circa il 60% di quelle entrate in uno stato di crisi in un dato anno risultava non più operativo a tre anni di distanza. In aggiunta a ciò, più di un terzo delle imprese ancora attive dopo tre anni dall’entrata nello stato di crisi, si trovava ancora in tale stato, a conferma della difficoltà a rendere reversibile tale scenario".

Comentários