top of page

Aumento anomalo dei prezzi dei carburanti

A seguito di un anomalo aumento dei prezzi di benzina e diesel, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha incaricato la Guardia di Finanza di effettuare controlli sulla vendita dei carburanti. Secondo gli ultimi dati settimanali del ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase), il prezzo della benzina in modalità self service sale a 1,812 euro al litro mentre il gasolio si attesta a 1,868 euro al litro.

Il Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Roberto Rustichelli, ha scritto al Comandante Generale della Guardia di Finanza, chiedendo la collaborazione del Corpo al fine di acquisire la documentazione inerente ai controlli che si stanno effettuando sui prezzi dei carburanti, con particolare riferimento alle violazioni accertate.

Comments