top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Dizionario sulla CR: Categorie di censimento e inadempimenti persistenti


Ci concentreremo in questo numero della rubrica sulla Centrale dei Rischi sui termini che possiamo incontrare quando analizziamo il rapporto della nostra azienda con gli istituti di credito. Parleremo oggi di categorie di censimento e inadempimenti persistenti. Con ‘categoria di censimento’ si va a indicare quella famiglia di classificazioni aventi finanziamenti e garanzie con attributi ricorrenti. Per esemplificare la situazione prendiamo la categoria rischi a revoca che comprende le aperture di credito in conto corrente, o i rischi a scadenza che invece raggruppano le somme erogateci con una scadenza contrattuale come potrebbero essere prestiti personali, mutui o operazioni di leasing. Per ‘inadempimenti persistenti’ invece si intendono le somme finanziate le cui rate non sono state rimborsate in via continuativa per almeno 90 giorni o nei casi di concessione di fidi in cui il cliente ha utilizzato una somma maggiore di quella concessa dalla banca. Per ogni ulteriore informazione in merito rimandiamo alla sezione dedicata del sito.