top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Slittamento delle Milleproroghe e rimborsi sprint


Le due novità arrivano con gli emendamenti depositati in commissione Affari costituzionali e Bilancio dai relatori del Movimento 5 Stelle. Sui risparmiatori l'intervento è duplice, da un lato il 31 ottobre dovrebbe partire il fondo inserito dal governo Gentiloni, dall’altro per i risparmiatori colpiti dalle crisi delle due banche venete e dei quattro istituti regionali, vi è la possibilità di rivolgersi alla Consob per ottenere un rimborso del 30%, con tetto da 100mila€. Slittano le rate della rottamazione; tuttavia se la nuova definizione super-agevolata delle vecchie cartelle entrerà nella legge di bilancio, la nuova scadenza del 7 dicembre sarà in concomitanza con il debutto del nuovo meccanismo, che però dovrebbe escludere le cartelle già verso avviate alla rottamazione.