top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

R&S, in Italia si spendono in media circa 25 miliardi all’anno

Le imprese trainano la spesa in R&S con 15,9 miliardi di euro, il 63,1% della spesa complessiva. E’ il settore privato (imprese e non profit) la principale fonte di finanziamento della spesa in R&S (14,1 miliardi di euro, pari al 56% della spesa complessiva). Rispetto al 2017 aumenta la spesa delle imprese (+7,4%), soprattutto di piccole e medie dimensioni, delle istituzioni pubbliche (+7,1%) e, in misura più contenuta, dell’Università (+2,6%). In flessione la spesa delle istituzioni private non profit (-2,1%). L’incidenza della spesa in R&S sul Pil è uno dei cinque indicatori decisi dalla Strategia Europa 2020 per monitorare i progressi dei singoli Stati rispetto agli obiettivi di crescita intelligente, inclusiva e sostenibile. Nel 2020, l’Italia punta all’1,53%, rispetto all’obiettivo di Strategia Europa 2020 (fino al 3% del Pil).