top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Generali acquisirà il 24,4% di Cattolica Assicurazioni

Sinergia tra Generali e Cattolica Assicurazioni con l’impegnao a sottoscrivere un aumento di capitale senza diritto d'opzione da 300 milioni di euro. La condizione è che Cattolica, oggi cooperativa, subisca delle modifiche statutarie e la trasformazione in S.p.A.. Lo comunicano le due compagnie assicurative in una nota congiunta. Per l'investimento, Generali deterrà il 24,4% di Cattolica e potrà sottoscrivere un successivo aumento di capitale in opzione fino a un massimo di 200 milioni, pro quota. All’annuncio dell'ingresso di Generali vola il titolo di Cattolica in Borsa del 43% a 5,1 euro. Cattolica dovrà anche deliberare un aumento di capitale fino a 200 milioni a favore degli azionisti per completare il rafforzamento patrimoniale atteso dall'Ivass.