top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

Bonus casa, i beneficiari e i lavori edili

Il bonus casa permetterà interventi di ristrutturazione sull’efficientamento energetico e la messa in sicurezza. I beneficiari potranno usufruire di una detrazione fiscale del 110% sulle spese sostenute entro il 31 dicembre 2022. Sarà rimborsata in 5 anni e sarà solo per le persone fisiche, per abitazioni in condominio e per quelle indipendenti, a condizione che siano però prime case. La soglia massima detraibile, ammonta a 60 mila euro o a 30 mila euro per la sostituzione degli impianti di climatizzazione con altri a elevata efficienza, mentre 48 mila euro per l’installazione di pannelli fotovoltaici, se concomitanti con interventi simili e obbligo di cessione al Gse dell’energia prodotta e non consumata. Relazione e documentazione tecnica ad Enea.

Comments